Sport e food, 5 consigli per allenarsi in modo sano senza rinunciare al gusto

Contenuto Commerciale | 18+

Seguire una dieta ben bilanciata è fondamentale per ottenere l’apporto calorico e i nutrienti necessari per poter svolgere nella maniera più salutare tutte le attività quotidiane, incluso un regolare esercizio fisico. Quando si tratta di mangiare per migliorare le performance sportive, non è così semplice capire quali alimenti possono costituire un valido alleato e quali possono vanificare ogni sforzo fatto.  Scopriamo insieme quali alimenti prediligere nei nostri pasti per un allenamento sano senza rinunciare al gusto.

  1. Cominciare con il piede giusto

Il primo pasto della giornata è il più importante. Fare regolarmente colazione riduce drasticamente il rischio di obesità, diabete e malattie cardiache. Iniziare la giornata con un pasto sano può aiutare a reintegrare la glicemia, necessaria al nostro organismo per alimentare muscoli e cervello. Una sana colazione è particolarmente importante specialmente nei giorni in cui l’esercizio fisico è più intenso: saltare questo pasto, infatti, può far sentire stordito o affaticato mentre ci si allena. Una colazione ricca di fibre e proteine ​​può respingere i morsi della fame più a lungo rispetto ad una ricca in carboidrati e fornire l’energia di cui si hai bisogno per avere buone performance durante l’allenamento

  1. Affidarsi ai carboidrati giusti

Con l’avanzare delle diete low-carb, i carboidrati, al giorno d’oggi, non vanno più di moda. Tuttavia è bene tenere a mente che questi costituiscono la principale fonte di energia del nostro organismo e dovrebbero occupare circa il 45-65% delle calorie totali giornaliere. Questo diventa ancora più importante se ci si allena, anche se è fondamentale scegliere il tipo giusto di carboidrati. Troppe persone si affidano ai carboidrati semplici trovati nei dolci e nei cibi raffinati: è meglio concentrarsi su quelli integrali e quelli contenuti nella frutta, nella verdura e nei fagioli.

Sport e food, 5 consigli per allenarsi in modo sano senza rinunciare al gusto

  1. Aumentare la quantità di proteine

Le proteine ​​sono necessarie in una sana crescita del corpo e costituiscono un valido alleato per la costruzione e la riparazione dei muscoli, aiutando a godere dei benefici dell’ allenamento. Gli adulti hanno bisogno di assumere circa 0,8 grammi di proteine ​​al giorno per ogni chilogrammo del loro peso corporeo, mentre gli atleti e le persone anziane hanno bisogno di un apporto superiore.

  1. Aumentare la quantità di frutta e verdura

Frutta e verdura sono fonti ricche di fibre naturali, vitamine, minerali e altri composti di cui il nostro corpo ha bisogno per funzionare correttamente. Sono anche a basso contenuto di calorie e grassi. E’ buona norma cercare di riempire metà piatto con frutta e verdura ad ogni pasto, cercando di alternare i colori in maniera tale da beneficiare dell’intera gamma di vitamine, minerali  e antiossidanti che la natura ha da offrire.

Sport e food, 5 consigli per allenarsi in modo sano senza rinunciare al gusto

  1. Scegliere grassi “buoni”

I grassi insaturi, al contrario di quelli saturi, giocano un ruolo fondamentale nel ridurre le infiammazioni. Essendo i grassi il combustibile primario per l’esercizio aerobico, ne abbiamo generalmente in gran quantità immagazzinati nel nostro corpo, per avere il carburante necessario anche per gli sforzi più duraturi. Tuttavia, è importante non dimenticare di assumere grassi sani in quanto apportano gli acidi grassi e le calorie essenziali per mantenerci in movimento.