Scommesse masterchef, gli operatori con cui poter scommettere

Contenuto Commerciale | 18+

Il caso Masterchef di qualche anno fa ha aperto numerosi dibattiti sulla legalità delle scommesse sui programmi televisivi, specialmente se questi non sono in diretta ma già registrati. Vediamo cosa è successo e cosa è cambiato da allora.

Le scommesse sugli show televisivi: il caso MasterChef

In Italia, la maggior parte delle scommesse, che siano effettuate online o nelle agenzie fisiche, riguardano la sfera sportiva. Partite di calcio, gare di cavalli e altri numerosi sport costituiscono la fetta principale dell’ammontare complessivo delle scommesse. Esiste, tuttavia, una piccola nicchia di avventori che sceglie di puntare del denaro sul proprio evento preferito, che si tratti di un programma televisivo o di una manifestazione di importanza internazionale. Dai reality show al Festival di Sanremo, dal Festival del Cinema alla notte degli Oscar, sono in molti a voler scommettere sul vincitore di questo o di quel premio. Tra queste competizioni, non poteva mancare Masterchef, la gara di cucina di origini americane che, da qualche anno, riscuote un discreto successo anche tra gli italiani. La versione nostrana del programma, in onda dal 2011 prima su Cielo e poi su Sky, ha scatenato fin da subito un enorme successo di pubblico, che l’ha portata ad arrivare alla settima edizione, in procinto di cominciare. Mentre all’estero non ci sono limitazioni sugli argomenti sui quali puntare, in Italia esistono una serie di scommesse considerate illegali. Da qui è scaturito un consistente sviluppo di agenzie di scommesse con base all’estero. Tra queste, una delle più famose è Bet1128, l’agenzia di scommesse con sede a Malta che, qualche anno fa, in occasione della terza finale di MasterChef Italia, finì al centro di un polverone mediatico. Nel 2014, infatti, la società decise di bloccare il forte flusso di scommesse che vedeva movimentare enormi somme di denaro (dell’ordine dei 10.000 €, contro puntate medie attorno agli 8 €) su Federico come vincitore del programma. Ad alimentare le proteste era il fatto che, essendo le puntate registrate, poteva esserci stata una fuga di notizie sul vincitore già decretato in fase di registrazione.

Scommesse masterchef, gli operatori con cui poter scommettere

Licenza revocata a Bet1128: le alternative per le nostre scommesse

Da giugno 2017, Bet1128 non è più operante in tutta Europa, Italia inclusa, a causa di recenti disposizioni in materia di riciclaggio e possibili connessioni con il mondo della ‘ndrangheta. Di fronte a questi sospetti, la MGA, Malta Gaming Authority, ha sospeso la licenza per la raccolta delle scommesse online da parte della società. Prima di questi fatti, la Bet 1128 rappresentava uno dei bookmaker più apprezzati dagli scommettitori di tutta Europa, forte di servizi proposti dalla grande qualità e serietà. I depositi e i prelievi venivano effettuati in maniera semplice ed intuitiva, appoggiandosi a servizi come Skrill e Neteller senza l’applicazione di alcuna commissione aggiuntiva. Una delle alternative più valide, allo stato attuale, è rappresentata da Betrally, il nuovo bookmaker che ha scalato le classifiche italiane ed europee. Su Betrally è possibile scommettere su oltre 30 diverse discipline sportive, cosa che lascia una grande libertà di scelta ad ogni appassionato scommettitore.